Recensione Persona 5 ROYAL (PS4)
 Recensioni   Started by justsasss   2021-06-15 10:23:20 +02:00   Comments: 1    Viewed: 119

  1. justsasss
    justsasss Administrator Staff Member

     
    PERSONA 5 ROYAL
    (PlayStation 4)

    GENERE: JRPG, simulatore sociale
    PIATTAFORMA: PlayStation 4
    DATA DI USCITA: 31 marzo 2020 (4 aprile 2017)
    SVILUPPATORE: P-Studio (Atlus)
    VOTO: 10


    Sesto capitolo della saga dedicata a “Persona”, il fortunatissimo titolo di Atlus riprende diversi aspetti dei precedenti capitoli per migliorarli ed arricchire di tantissime idee accattivanti un gameplay davvero variegato e divertente. Questo episodio, approdato prima su Playstation 3, arrivato su Playstation 4 ed infine arricchitosi con una versione Royal davvero pregna di nuovi contenuti e spunti narrativi, risulta essere molto coinvolgente e soprattutto degno di attenzione, non fosse altro per la cura e la mole di lavoro dietro al progetto di Atlus. Lo diciamo sin da subito, Persona 5 non è un gioco per tutti e se state cercando un gioco che possa intrattenervi per una manciata di ore, Persona 5 non è il gioco che fa per voi. Il titolo infatti dispone di moltissime attività secondarie e non, di cui parlaremo più avanti e che porteranno il vostro monte ore di gioco verso vette altissime, alle volte sfiorando anche le 100 ore. Ma come si dice? “Il tempo vola quando ci si diverte” e se aveste anche solo il dubbio che Persona 5 possa essere il gioco che fa per voi, sappiate che vi divertirete davvero molto.


     


     

    TOKYO É UNA CITTÁ CON LUCI E OMBRE

    Il gioco, come vi sarà ormai chiaro, è ambientato in Giappone, più precisamente a Tokyo. Il nostro protagonista, il cui nome potrete sceglierlo voi praticamente sin da subito a inizio gioco, nel tentativo di fermare un atto di violenza nei confronti di una povera donna, ha ferito il suo aggressore. A causa di ciò, ormai con la fedina penale sporca è costretto a cambiare dimora e trasferirsi a Tokyo dove verra accettato dall’unica scuola che possa accoglierlo, la Shujin Academy. In questa città sarà costretto ad espiare le sue colpe e sottostare ad un durissimo anno di libertà vigilata sotto la supervisione di Sojiro, un amico della famiglia del nostro protagonista e che è disposto a fornire al ragazzo vitto e alloggio per tutto il tempo necessario, sotto il tetto del Caffè Leblanc, visitabile tra l’altro nella vera Tokyo. Molte delle location presenti nel gioco, infatti, sono reali location presenti nella città Giapponese e molti riferimenti presenti nel gioco troveranno riscontro nella realtà. A proposito di locations, comunque, di grande importanza è sicuramente la scuola, teatro di avvenimenti piuttosto macabri che coinvolgono docenti e alunni. In particolar modo, potrete scoprire di più sugli avvenimenti di Persona 5 dando la caccia al primo obiettivo della Banda dei Ladri, che prende il nome di Kamoshida, ossia l’insegnante di educazione fisica che ossessionato dalla fama e dall’essere circondato dalle belle ragazze, schiavizza la sua squadra di pallavolo e molesta diverse ragazze. Persona 5 vi porrà di fronte a diverse situazioni piuttosto estreme nella quale farsi valere per ripristinare l’ordinario equilibrio delle cose e salvare le persone soggette ai desideri più oscuri dei padroni dei palazzi. Vi starete domandano “…dei palazzi?”. Ebbene sì, scopriremo infatti che non tutto quello che vedremo nel gioco corrisponde alla realtà ed infatti agli occhi di coloro che non sono a conoscenza degli abusi e delle violenze di Kamoshida, perfino lui sembra un normale docente, altezzoso e spocchioso, certo, ma un normale docente. Qui entra in gioco il Metaverso ed i palazzi, ossia delle dimensioni parallele alla realtà in cui i desideri di persone dallo spirito piuttosto forte e determinato diventano concrete. In queste dimensioni potrete appunto scoprire insieme al protagonista e ai compagni che via via si uniranno alla causa quanta oscurità si celi dietro alle persone, talvolta, più improbabili e inaspettate. La caccia è aperta e una volta risvegliati i cuori dei nostri protagonisti sarà ora di risvegliare di conseguenza quelli delle persone malvagie, ossessionate dai loro desideri e salvare il Giappone.

     



     
     
    UN'ESPERIENZA RICCA DI POSSIBILITÁ

    Persona 5 è davvero un gioco pregno di contenuti, di possibilità e di cura dei dettagli. Avrete molto da fare e di sicuro avrete modo di sperimentare, imparare e giocare molto di strategia. Partendo dalla varietà delle Personae che potrete far vostre e schierare al vostro fianco nelle battaglie, fino ai potenziamenti degli arcani e del legame coi vostri confidenti, fino ad arrivare alle armi da fuoco e agli equipaggiamenti da evolvere e scambiare. Ma procediamo con ordine. Joker, questo il nome del nostro protagonista dopo aver ottenuto il potere del risveglio del cuore, sarà in grado di richiamare a sé le diverse Personae reclutate durante il suo viaggio. Abilità, questa, davvero unica in quanto gli altri protagonisti di cui farete conoscenza nel corso dei diversi capitoli saranno in grado invece di servirsi di una sola Persona. Ognuna di esse, come succede nei titoli di Pokèmon ha delle mosse peculiarità e delle caratteristiche che le rendono uniche. Farle proprie non sarà facile e ci saranno diversi fattori che in battaglia potranno rivelarsi fondamentali sia per ottenerli, sia nel bene che nel male. Alcune Personae infatti avranno bisogno di veder soddisfatti determinati requisiti per unirsi al vostro rosate, come ad esempio la necessità che il protagonista sia di un livello abbastanza alto o che riesca a trattare efficacemente con esse. Essi, perché proprio dalla serie di Megami Tesei, Persona 5 eredita la possibilità di approcciare ai nemici, una volta messi combattuti a dovere, per cercare di convincerli attraverso il dialogo. Le Personae, comunque, non sono tutte uguali e a seconda del proprio carattere si aspetteranno risposte adeguate dal nostro protagonista, così da poter subire un risveglio del cuore ed entrare a far parte della squadra. Dopo poche ore di gioco, avrete comunque la possibilità di fondere le diverse Personae da voi conquistate, per ottenerne altre dalle caratteristiche migliori e dai livelli più elevati. Il sistema dunque di miglioramento della squadra è piuttosto intricato, ma una volta che avrete fatto vostro questo sistema siamo sicuri che saprà regalarvi gioie e soddisfazioni, rendendovi più facile la vita nella vostra conquista dei palazzi. Un altro fattore molto importante per lo sviluppo della vostra squadra sarà senz’altro l’incremento del potere degli arcani. Sono presenti infatti tutti gli arcani maggiori delle carte dei tarocchi e ogni Persona sarà legata ad un arcano in particolare che, una volta potenziato, vi fornirà skills e bonus aggiuntivi. Ma come migliorare un arcano? Niente di più semplice. Vi basterà infatti legare rapporti solidi con i vostri confidenti, ossia le persone con le quali avrete un legame in Persona 5. Compagni di scuola, membri della banda dei ladri, oratori di strada, amici, potrebbero essere i confidenti di cui avrete bisogno e con cui dovrete cercare di stringere legami che vanno oltre le quest della storia principale. Fattore importantissimo, infatti, è il vostro approccio alla vita sociale. Essere schivi e riservati per cui non vi porterà a risultati positivi e sarete in qualche modo spinti ad uscire con i vostri amici, aiutare chi avrà bisogno del vostro aiuto e alle volte anche solo dialogare con i vostri confidenti. Per cui non siate timidi e datevi da fare, il tempo c’è e ogni giorno andrà speso a dovere. Fra le altre cose, in Persona 5 sarà molto importante concentrarsi anche solo su sé stessi, per migliorare le Doti sociali del proprio protagonista e riuscire a compiere imprese altrimenti impossibili senza determinati parametri. Joker dovrà infatti riuscire a massimizzare, o comunque provarci, le statistiche di base come Conoscenza, Fascino, Perizia, Coraggio e Gentilezza. Ognuna di esse potrà essere massimizzata portando a compimento diverse attività nel corso della giornata o fornendo determinate risposte ad esempio durante le interrogazioni in classe o nei dialoghi con amici e conoscenti.




     
     
    UN'EDIZIONE "ROYAL"

    Il 31 marzo 2020 viene pubblicata un’edizione di Persona 5 detta “Royal”, i cui nuovi contenuti contribuiscono a rendere l’esperienza ancora più vasta e appagante, capaci di spingere anche coloro che hanno portato a termine il gioco base a rigiocare il titolo per scoprire le nuove sottotrame. Prima importantissima novità che ha finalmente spinto all’acquisto coloro i quali non possiedo un livello di comprensione della lingua inglese adeguato, l’aggiunta dei sottotitoli in italiano. Ebbene sì, il titolo prima della sua release in versione Royal non consentiva la selezione della lingua italiana. Il doppiaggio non è presente ma potrete comunque scegliere se godere del titolo in lingua inglese o giapponese per quanto riguarda, appunto, le voci. A livello contenutistico, invece, una novità è presente già all’inizio del gioco in cui è presente una nuova sequenza d’apertura. La colonna sonora si amplia notevolmente arrivando a contare addirittura 20 nuovi brani, tra cui una nuova canzone da battaglia. Al cast inoltre si aggiungono due nuovi personaggi totalmente inediti nell’edizione base. Un nuovo membro della banda dei ladri fantasma, Kasumi Yoshizawa, una ragazza dai capelli rossi presente nella copertina della nuova edizione del gioco e che è intenzionata a svolgere una missione misteriosa e Takuto Maruki, un consulente scolastico che svolgerà il ruolo di confidente per i ragazzi della Shujin Academy, intenzionato a risolvere i loro problemi. La trama di Persona 5 inoltre si espanderà, aggiungendo al già fittissimo calendario un nuovo semestre totalmente inedito. Oltre alle location già presenti nell’edizione base ne è stata aggiunta una ulteriore visitabile attraverso una nuova fermata metropolitana. Stessa opera di ampliamento è stata attuata relativamente al roaster di nemici per cui, se avete già giocato all’edizione base, ne troverete sicuramente di nuovi ed originali. Avrete la possibilità, infine, di servirvi di un nuovo rampino per Joker con il quale potrete muovervi all’interno dei Palazzi per raggiungere nuove stanze e spazi mai visti prima.




     
     
    IN CONCLUSIONE

    Persona 5 è un gioco immenso, realizzato con perizia e cura per i dettagli ma… non è un gioco per tutti. Fa proprio parte di quel genere di titoli che lo si odia o lo si ama. Lo staff di Console & Mania lo abbiamo adorato e spolpato fino all’osso, desiderosi di scoprire di più e di avventurarci in una Tokyo viva, pulsante e ricca delle possibilità davvero più sconfinate. Soprattutto in un periodo così, dettato dalle restrizioni e dai tempi del Covid, un po’ come Animal Crossing, Persona 5 potrebbe essere il gioco giusto per fuggire dalla realtà e buttarsi in uno scenario alternativo, coinvolgente e affascinante. Insomma, date una possibilità ad un titolo come questo e vi assicuriamo che ne potreste uscire davvero innamorati e incantati. Persona 5 offre un livello di coinvolgimento e varietà che raramente si è visto nei videogiochi, ponendo il videogiocatore dinnanzi ad un prodotto originalissimo e intelligente che fa del suo world-building il punto di forza, toccando i tasti giusti per ingolosirlo e tenerlo incollato allo schermo. Quando ci si diverte il tempo vola e quando avrete spento la vostra Playstation non vi sarete accorti di aver giocato per diverse ore, possiamo assicuravelo!

    justsasss, 2021-06-15 10:23:20 +02:00
  2. (You must log in or sign up to post here)

Report Post

Write your reason

Log in | Sign up
Tems & Conditions!
Help!